Romelu Lukaku @GettyImages

Gli ultimi aggiornamenti dopo l’uscita dal campo contro il Crotone

Dopo le preoccupazioni di ieri, sembra essere rientrato l’allarme Lukaku. L’infortunio sembra non essere un problema particolarmente grave: contrattura al quadricipite della coscia destra. Il giocatore si sottoporrà domani mattina agli esami strumentali del caso per chiarire l’entità e i tempi di recupero, ma da Milano sponda nerazzurra filtra ottimismo.

Come si apprende da Sky sport, l’attaccante nerazzurro questa mattina non è rimasto fermo, bensì si è allenato a parte, segnale incoraggiante per tutti i fantallenatori. Se gli esami di domani saranno rassicuranti non è da escludere una sua convocazione contro la Sampdoria (mercoledì alle ore 15). Scalpita comunque Sanchez, sostituto designato in caso di non titolarità di Lukaku.

L’esito degli esami di questa mattina

Gli esami strumentali del caso svolti questa mattina hanno confermato le sensazioni della vigilia: escluse lesioni, si tratta di una contrattura muscolare.

Buona notizia per i fantallenatori: Lukaku potrebbe essere convocato contro la Sampdoria e probabilmente partirà dalla panchina, entrando a gara in corso in caso di necessità. Ricordiamo che il calendario dell’Inter prevede nelle prossime tre giornate Sampdoria, Roma e Juventus e la volontà di Conte è quella di preservare il centravanti belga per averlo al top della forma nei big match delle prossime giornate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui