napoli

Il Napoli di Gattuso è reduce da una stagione non brillante salvata dalla vittoria della coppa Italia nel post lockdown. In campionato il settimo posto finale non era quello che auspicavano i tifosi e la società.
Il Napoli 2020/2021 nelle prime uscite ha giocato con il 4-2-3-1 rispetto al 4-3-3 utilizzato
l ‘anno scorso.  Sarà una stagione di ripartenza puntando ad un posto in Champions League.

In porta il solito ballotaggio tra Ospina e Meret, anche se Ringhio ha fatto capire di preferire l’esperienza di Ospina. In difesa si attende di capire se Koulibaly lascerà Napoli oppure no, tutto ruota intorno a questa cessione.  A centrocampo ha perso una pedina importante, Allan, ceduto all’Everton in Premier League. Con il 4-3-3 Demme è titolare inamovibile mentre con il passaggio al 4-2-3-1 può entrare in ballottaggio con Zielinski. In attacco tanti dubbi con Mertens che può giocare sia dietro l’unica punta Osimhen che da centravanti, dato che Milik è sul punto di partenza.

Napoli (4-2-3-1)

Ospina/Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui, F.Ruiz, Zieliniski/Demme, Politano/Lozano, Insigne, Mertens, Osimhen.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui