Damiano Tommasi
Damiano Tommasi @Marco Rosi/GettyImages

L’incertezza sulla ripartenza del campionato italiano di calcio regna ancora sovrana. La quasi dozzina di giocatori e membri dello staff risultati positivi al covid-19 (tra Fiorentina, Sampdoria e Torino), durante i controlli precedenti alla ripresa degli allenamenti individuali, hanno sollevato parecchi dubbi.

Ora però si è alzato un nuovo polverone sul calcio nostrano. Stando a quanto riportato da La Repubblica, 6 club di Serie A non avrebbero pagato stipendi ai propri tesserati dal mese di Gennaio.

I club starebbero “approfittando” di una norma che dice che i club devono sistemare i propri conti per il primo trimestre dell’anno entro il 30 di Giugno.
I nomi di tali club non sono stati resi noti ma, nel caso in cui questa situazione dovesse venir confermata, ci aspettiamo che l’AIC (Associazione Italiana Calciatori), guidata dall’ex romanista Damiano Tommasi, possa intervenire duramente per risolvere il problema.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui