atalanta

Ritorna la Guida asta fantacalcio 2020 di ICDF, in questo articolo andiamo ad approfondire l’Atalanta.

Consigli Asta fantacalcio 2020: Atalanta

La Dea arriva da una stagione assolutamente superiore alle aspettative con una riqualificazione alla Champions League e il raggiungimento dei quarti di finale della competizione euroepa dopo aver mostrato uno stile di gioco e un’organizzazione invidiabili. Si appresta ad iniziare un nuovo campionato con una squadra competitiva ma che dovrà essere rinforzata con qualche innesto anche a causa del triplo impegno (Campionato, Coppa Italia e Champions League).

Nuovi arrivi Atalanta

I nuovi acquisti in questo momento sono tre: Cristian Romero, difensore molto abile tecnicamente e fisicamente, arrivato dalla Juventus in prestito con diritto di riscatto, Cristiano Piccini, terzino destro proveniente dal Valencia e Aleksej Miranchuk (QUI LA SCHEDA), centrocampista dalle spiccate doti offensive che può ricoprire tutti i ruoli necessari al modulo del Gasp. Per sopperire alla partenza di Castagne è arrivato Mojica dal Girona (QUI LA SCHEDA) mentre in avanti per fare da alternativa a Zapata è approdato Lammers (QUI LA SCHEDA).

La sorpresa

Secondo noi la possibile sorpresa (o conferma) di questa stagione potrebbe essere Ruslan Malinovskyi, talento ucraino che ha mostrato ottime doti offensive dispensando anche alcuni goal veramente spettacolari e diversi assist. Potrà trovare spazio anche a causa dello stop di Ilicic e l’infortunio di Miranchuk che almeno inizialmente non sarà arruolabile.

Il calciatore, sbarcato alla corte di Gasperini nel 2019, è riuscito a ritagliarsi diverso spazio nel corso della passata stagione, mostrando un’ottima tecnica e uno straordinario tiro dalla distanza. Doti che potrebbe riproporre anche quest’anno e magari diventare una sorpresa di stagione al fantacalcio.

Consigli Fantacalcio Atalanta: ruoli e formazione base

Gasperini continua con il modulo che perfeziona da ben 4 anni: il 3-4-2-1. La formazione ha un gioco molto offensivo e propenso a portare molti bonus; la porta è salvaguardata da Gollini, portiere con esperienza che ha saputo conquistarsi la fiducia diventando titolare inamovibile.

I difensori saranno Toloi, Caldara, con Djmsiti e Romero in lotta per una maglia. Occhio anche a Palomino sul quale Gasp ripone estrema fiducia e che troverà sicuramente il suo minutaggio. Più indietro Sutalo.

Sugli esterni sono presenti Gosens sulla sinistra (titolare inamovibile) e Hateboer sulla destra che subirà l’alternanza con Piccini o Depaoli, mentre sulla fascia mancina sarà Mojica a dare fiato a Gosens. Al centro del campo saranno presenti Freuler e De Roon che potranno essere alternati dal croato Pasalic. Pessina parte indietro nelle gerarchi della mediana.

Nel reparto offensivo invece, i titolari dotrebbero essere Gomez, Malinovskyi e Zapata ma con sostituti Ilicic, Miranchuk e Muriel.

Sul Papu c’è un punto critico da tenere sott’occhio, ossia le sirene di mercato. L’argentino è innamorato della piazza orobica ma con l’offerta della vita potrebbe salutare sovvertendo le gerarchie in attacco.

Formazione base: (3-4-2-1) Gollini, Toloi, Caldara, Djimsiti (Romero), Hateboer (Piccini, De Paoli), De Roon, Freuler (Pasalic), Gosens (Mojica), Malinovskyi (Ilicic),  Gomez (Miranchuk), Zapata (Muriel).

La rosa

PORTIERI:

Gollini: portiere con ottima esperienza che si appresta a vivere il suo secondo anno da titolare. Giocatore che potrebbe essere impiegato con la griglia portieri o se preso con il suo sostituto Sportiello, causa infortunio che lo terrà fuori fino a Novembre. Il nostro consiglio è comunque alternarlo con un altro portiere di medio/alta classifica.

Sportiello: dovrebbe essere lui il secondo di Gollini, attenzione al mercato che potrebbe portarlo altrove, nel caso rimanesse potrebbe coprirvi la porta fino a novembre.

Carnesecchi: portiere molto talentuoso proveniente dal vivaio ma molto difficilmente avrà spazio. Potrebbe essere impiegato come secondo nel caso venisse ceduto Sportiello ma vi consigliamo di virare altrove.

DIFESA:

Toloi: pilastro della difesa e ottimo colpitore di testa, Toloi è il prototipo di giocatore costante che vi può portare sia buoni voti che qualche bonus. Da non strapagare ma in una lega a 10 potrebbe essere molto utile come secondo o terzo.

Caldara: ottimo giocatore che dopo il ritorno alla Dea è riuscito a riconquistarsi il posto da titolare ma va spesso ad alternarsi con Palomino. In ottica fantacalcio però è un giocatore che non porterà molti bonus quindi vi consigliamo di non prenderlo come titolare per la vostra difesa ma al massimo da ultimi slot.

Palomino: centrale d’esperienza che spesso andrà a sostituire Caldara, anche lui non porta molti bonus e andrebbe preso con il compagno di reparto.

Djimsiti: difensore che è riuscito a scalare le gerarchie in maniera molto rapida conquistando la fiducia di Gasperini, molto bravo fisicamente e forte di testa, potrebbe portarvi qualche bonus ma occhio al turnover ed al possibile inserimento tra i titolari di Romero.

Romero: innesto molto importante che potrà dare solidità e ricambio durante l’anno; giocatore più difensivo che offensivo che porta anche diversi gialli. Vi consigliamo di prendere qualcuno di più affidabile.

Depaoli: arrivato nelle ultime ore di mercato, sarà un’alternativa ad Hateboer sulla fascia destra.

Sutalo: potrebbe essere il ricambio di Toloi ma il brasiliano gioca quasi tutte le partite; potrà ritagliarsi dello spazio in maniera sporadica; magari da prendere a gennaio se riesce a conquistarsi il posto.

Gosens: TOP di reparto che anche quest’anno potrà portare in dote molti goal e assist, se listato difensore sarà un vero e proprio affare proprio perché gioca sulla linea dei centrocampisti. Attenzione a non strapagarlo perché potrebbe non rendere come la stagione scorsa ma sarà comunque uno dei più richiesti.

Mojica: sarà la riserva di Gosens, se puntate sul tedesco vi consigliamo di acquistare anche lui per essere coperti in caso di turnover. Da solo può essere un azzardo.

Hateboer: durante l’anno ha un po’ deluso le aspettative dei fantallenatori e sembrava che alla fine della stagione dovesse andare via, ora sembra che la situazione sia cambiata ma resta comunque in dubbio a causa dell’arrivo di Piccini. Se resta potrebbe comunque far bene ma attenzione a non pagarlo troppo, consigliato in coppia con il suo compagno di reparto.

Piccini: nuovo arrivo dal Valencia che potrebbe subentrare ad Hateboer, terzino abile più in fase difensiva che di spinta ma non escludiamo qualche bonus; da prendere in coppia.

De Paoli: nuovo arrivo dalla Sampdoria. L’esterno trentino classe ’97 arriva per far rifiatare Hateboer visto il ritardo di condizione di Piccini. Da prendere in coppia con l’esterno olandese.

CENTROCAMPO:

De Roon: fidato centrale di Gasperini, molto abile in fase di copertura e bravo a smistare i palloni ai compagni, non dovrebbe portare molti bonus e qualche giallo di troppo potrebbe procurarselo. Per il fantacalcio potrebbe essere utile solamente come giocatore da mettere in situazioni in cui avete bisogno di un titolare affidabile, che vi porti a casa il 6 in pagella, come 5° o 6° centrocampista.

Freuler: giocatore che può portare qualche bonus in più di De Roon grazie al suo ottimo piede ma occhio allo spostamento di Pasalic in mediana che potrebbe togliergli un po’ di spazio.

Pasalic: centrocampista molto abile con i piedi e portatore di bonus in modo piuttosto frequente, può portare sia assist che diversi goal, consigliato in coppia con un altro centrocampista.

Pessina: anche lui rientrato da un prestito ha già pronti i bagagli, ma non è improbabile una sua permanenza come panchinaro.

Gomez: capitano inamovibile, TOP di centrocampo e giocatore molto costante; ve lo consigliamo ad un prezzo non troppo elevato ma giusto. Attenzione però al mercato e alle sirene dall’estero.

Ilicic: ecco l’incognita. Non sappiamo quanto ci potrebbe mettere e quando potrebbe tornare, nel caso prendetelo nel mercato di riparazione di fine mercato o a gennaio, conosciamo tutti il suo talento ma occhio alla mentalità. Ve lo consigliamo con il suo sostituto (Malinovski).

Malinovskyi: ne abbiamo parlato nella sorpresa, potrebbe ritagliarsi molto spazio da titolare e portare parecchi bonus, da prendere al fantacalcio ma occhio alle sostituzioni.

Miranchuk: talento arrivato dalla Lokomotiv Mosca, molto forte e può essere utilizzato in più reparti, attenzione all’infortunio che lo terrà fuori per la prima parte del campionato ma consigliato come scommessa.

ATTACCO:

Zapata: giocatore molto forte fisicamente e in fase realizzativa, top di reparto ma attenzione alla concorrenza di Muriel. Potrebbe anche calciare i rigori.

Muriel: talento cristallino che ha dimostrato più volte ma molto fragile fisicamente, spesso subentra a Zapata e se in campo calcia i rigori; attenzione al suo impiego, potrebbe essere un’arma a doppio taglio.

Lammers: alternativa a Zapata, troverà sicuramente minutaggio grazie agli impegni stagionali dell’Atalanta e alle 5 sostituzioni. Da prendere al fantacalcio con Duvan.

RUOLI MANTRA

PorCARNESECCHIAtalanta
PorGOLLINIAtalanta
PorSPORTIELLOAtalanta
DcSUTALOAtalanta
DcROMEROAtalanta
DcPALOMINOAtalanta
DcCALDARAAtalanta
DcDJIMSITIAtalanta
DcTOLOIAtalanta
Dd;EPICCINIAtalanta
Dd;EHATEBOERAtalanta
Dd;EDEPAOLIAtalanta
EGOSENSAtalanta
EMOJICAAtalanta
CFREULERAtalanta
C;TPESSINAAtalanta
C;TPASALICAtalanta
M;CDE ROONAtalanta
TMALINOVSKYIAtalanta
T;AMIRANCHUKAtalanta
T;AGOMEZAtalanta
PcLAMMERSAtalanta
AILICICAtalanta
PcZAPATA D.Atalanta
PcMURIELAtalanta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui