Ritorna la Guida asta fantacalcio di ICDF, in questo articolo andiamo ad approfondire il Bologna.

Consigli asta fantacalcio 2020: Bologna

Reduce da una stagione conclusa al 12° posto, anche in questa stagione l’obiettivo principale del Bologna sarà la salvezza, anche se la dirigenza rossoblù è molto ambiziosa e la volontà (seppur taciuta) è quella di arrivare nella colonna sinistra della classifica.

Nuovi arrivi Bologna

Pochi i nuovi acquisti sin qui registrati dai rossoblù; gli investimenti principali sono serviti per puntellare le corsie difensive, povere di alternative valide. A destra è stato acquistato a parametro zero De Silvestri, fortemente voluto da Mihajlovic, come alternativa a Tomiyasu, a sinistra il giovane Hickey (QUI LA SCHEDA), prelevato dagli Hearts, permetterà a Dijks di rifiatare.

Gli altri volti nuovi (e giovanissimi) sono Vignato, trequartista o esterno offensivo, per la cessione del quale già a gennaio era stato raggiunto l’accordo con il Chievo e Vergani, attaccante centrale arrivato dall’Inter.

La sorpresa

Oltre ai soliti noti ci sentiamo di segnalare come possibile sorpresa Vignato. Giocatore classe 2000 dal talento cristallino, nel 2017 l’esordio in serie A ancora da minorenne; impressiona tutti, Totti compreso, tanto che si parla dell’interesse dei maggiori top club europei. Vignato colleziona 10 presenze e una marcatura, a Roma contro la Lazio. Poi scende in serie B col Chievo dove colleziona 37 presenze e 5 reti. Ora ritorna in serie A e chissà che sotto la saggia guida di Mihajlovic, che ha dimostrato di saper stimolare i giovani talenti, non possa esplodere.

Consigli Fantacalcio Bologna: ruoli e formazione base

L’11 titolare sarà simile a quello della stagione precedente: Skorupski confermato in porta, difesa a 4 con De Silvestri a destra, insediato Tomiyasu e Danilo al centro, con Denswil ad insidiare uno dei due. A sinistra il titolare è Dijks, col giovane Hickey pronto al subentro.

In mediana Dominguez sembra partire davanti agli altri centrocampisti, Medel, Poli, Schouten che si lotteranno l’altra maglia. Soriano trequartista centrale con Svanberg pronto a cambiare la partita in corso d’opera. Sansone a sinistra e Orsolini a destra completano con Barrow il tridente d’attacco; Palacio, Skov Olsen Vignato e Santander partono dietro ma sicuramente avranno le loro opportunità.

Probabile formazione: (4-2-3-1/4-3-3): Skorupski – De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Dijks (Hickey) – Dominquez (Schouten), Medel (Poli) – Sansone, Soriano, Orsolini – Barrow (Palacio)

La rosa

PORTIERI

Skorupski: Portiere affidabile che nella scorsa stagione ha offerto ottime prestazioni anche se le 65 reti subiti sono sicuramente troppe; da accompagnare sicuramente con un portiere top.

Da Costa: verrà chiamato in causa solo per indisponibilità del titolare.

Breza: terzo portiere.

DIFENSORI

Tomiyasu: Il terzino giapponese ha impressionato la scorsa stagione; partito in sordina, dopo un periodo di adattamento ha mostrato numeri molto interessanti. In questa prima parte di stagione ha giocato da centrale, al fantacalcio è da prendere come 6 slot. 

De Silvestri: Fortemente voluto da Mihajlovic, giocatore che ha dimostrato di essere in grado di offrire buone prestazioni e un numero notevole di bonus. Consigliabile. 

Dijks: Da prendere a poco per completare il pacchetto difensivo.

Hickey: Giocatore molto interessante. Sarà sempre in ballottaggio con Dijks e durante la stagione potrebbe sopravanzare quest’ultimo nelle gerarchie. Se amate il rischio l’acquisto ad 1 potrebbe regalarvi qualche soddisfazione, soprattutto nella seconda parte della stagione.

Danilo: Da prendere solo se siete alla disperata ricerca di un titolare.

Denswil: Ha dimostrato di poter giocare anche a sinistra, giocatore nel complesso affidabile anche se carente in concentrazione. Buono per completare la difesa.

Calabresi: Rientrato dal prestito, può giocare sia a destra che al centro, bisogna capire se Mihajlovic deciderà di puntare su di lui.

Mbayè: Discorso simile a Calabresi.

CENTROCAMPISTI

Dominguez: Indubbiamente il più promettente tra i centrocampisti gialloblù; nel finale di stagione Mihajlovic ha dimostrato di voler puntare molto su di lui, per questo immaginiamo che anche in questa stagione sarà titolare fisso. Consigliamo di puntare su di lui come 4°/5° centrocampista.

Soriano: Il migliore tra i centrocampisti del Bologna in ottica fantacalcio. Nonostante la discontinuità di rendimento se usato bene può essere un’arma in più per la vostra squadra con un discreto apporto di bonus.

Medel: Giocatore troppo propenso al malus per poter essere consigliato.

Svanberg: Di Svanberg si parlava benissimo, ma fin qui non è riuscito ad imporsi. Che sia questo l’anno giusto? Se amate le scommesse potreste provare a puntare su di lui, ovviamente ad un costo estremamente mantenuto.

Schouten: Si lotterà con gli altri colleghi di reparto la maglia; non ci sentiamo di consigliarne l’acquisto.

Poli: Mihajlovic ha sempre puntato su di lui, venendo spesso ricompensato da buone partite e qualche marcatura, potrebbe essere un buon colpo low-cost.

Baldursson: giovane islandese classe 2002, è aggregato alla prima squadra, ma troverà maggiore spazio con la Primavera o magari in prestito.

ATTACCANTI

Sansone: Titolare a sinistra, giocatore propenso al bonus ma anche al 5. Da prendere come 3°/4° attaccante.

Orsolini: Nell’ultima stagione Orsolini ha mostrato numeri importanti fino all’interruzione; poi ha avuto delle difficoltà a tornare sui livelli precedentemente ottenuti. Sicuramente Mihajlovic punterà molto su di lui e potrebbe raggiungere la doppia cifra condita da un discreto numero di assist. Puntateci con convinzione.

Barrow: Finale di stagione di altissimo livello, ha conquistato il posto grazie alla nuova linea verde varata da Mihajlovic sul finale di stagione. Parte come titolare e potrebbe regalarvi buone soddisfazioni: il migliore attaccante del Bologna su cui puntare.

Palacio: Reduce dalle 7 marcature della scorsa stagione, in questa potrebbe giocare di meno; utile per completare gli attaccanti ad un costo molto contenuto.

Santander: Arrivato a Bologna con ottime aspettative non è mai riuscito ad affermarsi. Ne consigliamo l’acquisto insieme a Barrow in caso di turnover.

Olsen: Uno dei migliori prospetti del calcio danese, fin qui ha deluso molto; complice l’ingombrante presenza di Orsolini sulla fascia destra, quando ha giocato però non ha impressionato: dopo una stagione in Italia potrebbe essersi adattato e i numeri nella prossima stagione potrebbero essere migliori, ne consigliamo comunque l’acquisto come riserva di Orsolini.

Vignato: Come già anticipato, potrebbe essere una sorpresa; parte come ala destra ma ha mostrato grande versatilità che potrebbe permettergli di giocare anche in altre posizioni, accumulando così minuti. Da prendere come colpo low-cost.

RUOLI MANTRA

Por SKORUPSKI Bologna
Por BREZA Bologna
Por DA COSTA Bologna
Dd;E DE SILVESTRI Bologna
Dd;Dc TOMIYASU Bologna
Ds;E DIJKS Bologna
Dc DANILO LAR. Bologna
Ds;Dc DENSWIL Bologna
Dd;Ds;E HICKEY Bologna
Dd;Ds;E MBAYE Bologna
C;T SORIANO Bologna
C DOMINGUEZ Bologna
M;C SCHOUTEN Bologna
M MEDEL Bologna
C;T SVANBERG Bologna
M;C POLI Bologna
C;T BALDURSSON Bologna
A BARROW Bologna
W;A ORSOLINI Bologna
A PALACIO Bologna
A SANSONE Bologna
W;A SKOV OLSEN Bologna
Pc SANTANDER Bologna
T;A VIGNATO Bologna

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui