Consigli fantacalcio 2020 difensori
Consigli fantacalcio 2020 difensori

Napoli – Atalanta (Sabato 17 Ottobre, ore 15)
Partenopei che tornano al San Paolo dopo la “mancata” trasferta dell’Allianz Stadium che è costata al club di Aurelio De Laurentiis la sconfitta a tavolino per 3-0, oltre al punto di penalizzazione.
I ragazzi di Gattuso sono chiamati a rispondere sul campo contro un avversario tutt’altro che abbordabile come i bergamaschi. I malus potrebbero essere i veri protagonisti della difesa campana, che cercherà limitare e arginare le offensive nerazzurre. Schierabili Di Lorenzo e Koulibaly.

Vera e propria prova di maturità per la compagine di Gasperini. Gosens è una sicurezza, difficile lasciare fuori Hateboer. Sconsigliato Romero abbonato al cartellino e non certo della titolarità.

Sampdoria – Lazio (Sabato 17 Ottobre, ore 18)
I Liguri, reduci dall’inattesa vittoria al Franchi con la Fiorentina, ospiteranno una Lazio in piena emergenza difensori, ma galvanizzata dall’ottimo punto conquistato con l’Inter.

Non ci convince Yoshida. Augello e Bereszynski potrebbero sorprenderci.

Sì al solito Acerbi. Occhio ad un eventuale esordio di Hoedt per i Laziali. Patric solo se non abbiamo alternative.

Inter – Milan (Sabato 17 Ottobre, ore 18)
Derby della “Madunina” fortemente condizionato dalla situazione COVID-19. Gli spalti praticamente vuoti del Meazza di San Siro faranno da cornice ad un match che conterà numerose assenze, causa Coronavirus, per entrambe le società meneghine.

Hakimi e Theo daranno spettacolo, De Vrij e D’Ambrosio possono portare Bonus. Affianco di Kjaer dovrebbe rientrare capitan Romagnoli. No a Skriniar e Kalulu.

Crotone – Juventus (Sabato 17 Ottobre, ore 20.45)
I Calabresi, ancora a caccia del primo punto in questo campionato, proveranno a ripetere l’impresa del 2018, dove all’Ezio Scida stopparono sull’1-1 la corsa dei campioni d’Italia, con gol in acrobazia di Simy.

La difesa di mister Stroppa è da evitare. Per i bianconeri Ok a Bonucci, sempre pericoloso in area avversaria, e a Cuadrado che potrebbe portare Bonus. Danilo possibile sorpresa.

Bologna – Sassuolo (Domenica 18 Ottobre, ore 12.30)
Lunch match dal sapore Emiliano che vedrà i padroni di casa allenati da Sinisa Mihajlovic affrontare l’ottimo Sassuolo di De Zerbi terzo in classifica.

Per i Rossoblù il nome caldo è Hickey, Tomiyasu in caso d’emergenza. Muldur e Kyriakopoulos ci piacciono molto, scherabile Ferrari.

Spezia – Fiorentina (Domenica 18 Ottobre, ore 15)
I Viola, obbligati a riscattare la sconfitta casalinga di settimana scorsa, contenderanno i 3 punti con uno Spezia voglioso di stupire, per la prima volta privi di Federico Chiesa.

Ferrer e Erlic sono i nomi che ci sentiamo di non escludere totalmente per la difesa di Italiano, anche se entrambi non sono sicuri di avere una maglia da titolare nell’11 iniziale dei liguri. Biraghi e Milenkovic confermati, merita una chance Lirola.

Torino – Cagliari (Domenica 18 Ottobre, ore 15)
Toro in netto debito di punti deve iniziare a ingranare, da Rodriguez ci si attende tanto, cosi come da Vojvoda. Non la domenica giusta per Lyanco e Izzo.

Per gli uomini di Di Francesco si preannuncia una partita-bivio in cui potrebbero soccombere o esaltarsi a seconda del risultato. La classifica non sorride ai sardi che tanto hanno investito in questa sessione di mercato. Proprio dal mercato arriva il nome che promuoviamo: Godin.

Udinese – Parma (Domenica 18 Ottobre, Ore 18)
Al Friuli la squadra di Gotti ha necessariamente bisogno di fare punti. Ouwejan sembra aver conquistato la fiducia e la titolarità, Ok Samir e Becao.

Ducali che appaiono ancora in fase di rodaggio, mister Liverani non ha ancora ingranato a dovere tutti i meccanismi e la squadra sembra leggermente in affanno. Si a Bruno Alves e Iacoponi, interessante il possibile esordio di Osorio.

Roma – Benevento (Domenica 18 Ottobre, ore 20.45)
I Capitolini ospitano all’Olimpico un sorprendente Benevento, addirittura a +2 in classifica rispetto proprio alla squadra di Paulo Fonseca. Spinazzola è il nome più quotato, ci affidiamo anche a Mancini e Ibanez. Outsider Bruno Peres.

Non una trasferta esattamente semplice per i campani, Foulon in casi estremi.

Verona – Genoa (Lunedì 19 Ottobre, ore 20.45)
Scaligeri deludenti nella trasferta di Parma, proveranno a rifarsi al Bentegodi con un Genoa tappezzato di calciatori positivi e infortunati. Faraoni è un profilo interessante, l’esterno scuola Inter può portare bonus oltre che ad una abbondante sufficienza. Esordio in maglia veneta per Ceccherini arrivato dalla Fiorentina.

Per i Liguri ci sarà da contenere e limitare i danni, si prospetta un Monday Night all’insegna della sofferenza. Masiello e Bani come ultimi panchinari. Ghiglione potrebbe portare a casa qualcosa di buono. No secco a Goldaniga portatore sano di 0,5.

Leggi anche i nostri consigli per:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui