ilicic gomez

Gomez-Atalanta, una favola senza lieto fine

La storia Gomez-Atalanta è arrivata al capolinea. Una favola iniziata nel lontano 2014 con l’arrivo del Papu dal Metalist, dopo una prima parentesi in Italia con la maglia del Catania. I numeri di Gomez in campionato nelle sette stagioni alla Dea sono notevoli: 209 partite giocate, 50 gol e 62 assists.

Il rapporto idilliaco Gomez-Atalanta si è incrinato a causa della lite tra l’ormai ex capitano della Dea e Gasperini nell’intervallo della partita di Champions contro il Midtjylland. Da quel momento, dopo l’apparizione in Champions contro il Liverpool, il Papu si è rivisto solamente in campionato da subentrato contro la Juventus.

Gasperini ha trovato il suo sostituto in Pessina, il quale sta trovando continuità e alla lunga potrebbe tornare ad essere decisivo come la scorsa stagione con l’Hellas Verona.

Le voci di mercato

Negli ultimi giorni, con l’avvicinarsi della fine del calciomercato invernale, vanno susseguendosi numerose voci circa il futuro del Papu.

In un primo momento il Papu voleva liberarsi a costo zero, ma l’Atalanta si è giustamente opposta. La dirigenza della Dea sembra orientata alla cessione all’estero in quanto non vorrebbe potenziare una diretta concorrente alla corsa Champions con l’arma Papu Gomez. Di contro ci sarebbe la volontà del giocatore di restare in Italia in un club di prima fascia per continuare a dire la sua anche in ambito internazionale.

Notizia di oggi, 19 gennaio, è l‘avvicinamento tra Gomez e la Fiorentina, nonostante in un primo momento Firenze sembrava non essere metà gradita al giocatore.

Notizie di ieri invece vedono calda la pista Gomez-Roma. La società giallorossa offrirebbe Diawara e 10 milioni in cambio del dieci nerazzurro.

Queste sono le ultime di una serie di notizie di calciomercato sul Papu che sembrerebbe maggiormente propenso ad accasarsi presso una milanese e provare ad essere decisivo per la lotta scudetto.

Da qui al termine del calciomercato siamo certi ci saranno altri rumors di mercato, in attesa dell’ufficialità del trasferimento del Papu.

Cosa fare al fantacalcio con il Papu

Il caso Gomez-Gasperini ha indubbiamente spiazzato i tantissimi fantallenatori che all’asta di inizio anno hanno investito una bella cifra per l’ex capitano della Dea. Privati della loro stella si stanno affannando alla ricerca di potenziali scambi per rimpiazzare il Papu con un titolare, così da mettere una pezza al centrocampo.

Noi di ICDF consigliamo di aspettare la fine del calciomercato prima di compiere ogni decisione di scambio del Papu e vi spieghiamo perchè. In caso di permanenza in Italia siamo certi il Papu possa continuare a fare bene: che sia Fiorentina, Roma, Inter o Milan, sicuramente si ritaglierà spazi importanti. In caso di trasferimento all’estero potete ricavare una discreta somma dal suo svincolo da investire all’asta di riparazione in un pari ruolo svincolato o in arrivo dal mercato (sul nostro sito troverete alcune certezze e scommesse per ogni ruolo che potrebbero essere svincolate nella vostra lega).

Chiaramente il nostro consiglio è valido qualora non vi fosse arrivata una proposta di scambio irrinunciabile da qualche vostro compagno di lega. In quel caso potete tranquillamente accettare e avere la certezza di un top player titolare (un esempio potrebbe essere Gomez per Veretout).

Il nostro consiglio quindi è quello di essere pazienti e sopportare ancora qualche partita senza Gomez. A fine mercato ci sarà sicuramente un quadro ben delineato e potrete agire di conseguenza senza avere rimpianti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui