La scheda di Keita Baldé per il fantacalcio 2020

0
2649

Keita Baldé Diao è un nuovo giocatore della Sampdoria. Dopo aver affrontato e superato le visite mediche si è recato presso la sede della società ed ha firmato il contratto che lo legherà ai blucerchiati. Durante i controlli medici è però risultato positivo al coronavirus ed è ora in isolamento fiduciario come da disposizioni governative.

Keita Baldè è nato ad Abrucies, in Senegal, l’8 marzo 1995 ed è in possesso anche della cittadinanza spagnola. Inizia la sua carriera calcistica tra le fila del CF Damm per poi essere acquistato dal Barcellona che lo fa crescere nella Cantera fino al 2011. Complice una ripicca del giocatore per una punizione a suo dire ingiusta subita durante un torneo giovanile, Keita decide di non rinnovare con i blaugrana e si trasferisce alla Lazio dove deve aspettare quasi un anno per esordire ufficialmente, causa l’attesa per la concessione del passaporto comunitario.

Nel 2013 si conquista il diritto di giocare in prima squadra dove disputa 137 partite segnando 31 goals e 22 assists. Il 29 agosto 2017 l’AS Monaco lo preleva dai biancocelesti pagandolo 30 milioni di euro; con la squadra francese va a segno 16 volte su 60 matches. In occasione della stagione 2018-2019 il senegalese viene ceduto in prestito all’Inter dove, pur segnando in 5 occasioni nelle 29 volte in cui scende sul terreno da giuoco, non convince la dirigenza e non viene riscattato. Ritorna quindi a Monaco dove in 26 incontri segna 8 reti. Di oggi l’ufficialità del passaggio alla Sampdoria di Ranieri.

Cosa fare con Baldé al fantacalcio

Nato, calcisticamente parlando, come ala sinistra può essere impiegato anche sulla destra dell’attacco non disdegnando di occupare il ruolo di seconda punta. Molto abile nel dribbling ha dalla sua anche una discreta velocità che spesso mette a frutto superando gli avversari in corsa lanciata.

Al Fantacalcio consigliamo l’acquisto (con parsimonia) sia per la sua conoscenza del campionato italiano, sia perché la Sampdoria vista nelle prime due uscite (doppia sconfitta contro Juventus e Benevento) ha bisogno di giocatori di qualità per pensare ad una salvezza tranquilla. Durante l’asta potrete investire fino al 7-9% del totale dei vostri crediti senza però svenarvi dato il livello della rosa della squadra e gli obiettivi al ribasso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui